I nostri servizi: Chirurgia

Torna indietro

Chirurgia: estrarre i denti che posso diventare focolai infettivi – ristabilire la salute del cavo orale

La chirurgia è l’ultimo step per la vita di un dente. Dopo aver servito per tanti anni nei ranghi delle arcate dentarie è costretto al congedo in seguito a patologie irreversibili quali parodontopatie, carie o fratture radicolari.

La chirurgia così comprende tutti gli interventi che hanno come obiettivo il ripristino della salute e della funzionalità del cavo orale.

Si occupa delle estrazioni dentali semplici e complesse, di estrazione delle radice e dei denti del giudizio in inclusione parziale o ossea, ed interventi di plastica gengivale o di riduzione delle formazioni cistiche.

A causa della mancanza di spazio eruttivo alcuni denti, in particolare quelli del giudizio, rimangono inclusi nell'osso; in questi casi è obbligatorio ricorrere all' estrazione in quanto questi possono causare problemi di mal occlusioni, infiammazioni gengivali, carie e formazioni cistiche.

Gli interventi che possono essere effettuati sono:

-Estrazioni dentarie

-Estrazioni di denti del giudizio complessi e di altri denti inclusi

-Biopsia e rimozioni di tessuti patologici, cisti e tumori delle ossa mascellari e delle mucose orali

-Esposizione chirurgica di denti da recuperare ortodonticamente

-Chirurgia endodontica: asportazioni di granulomi e di cisti con apicectomia ed otturazione retrograda del canale radicolare dell’elemento dentario coinvolto

-Frenulectomie superiori ed inferiori

-Chirurgia per la cura delle patologie delle ghiandole salivari

-Chirurgia laser dei tessuti molli

-Piezosurgery: chirurgia ossea mini-invasiva con utilizzo di ultrasuoni